T-Mobile G1 sarà l’iPhone Killer?

A mettere fine ai tanti rumors sul nuovo telefonino che ospita Android ci pensa l’operatore telefonico T-Mobile in collaborazione con il costruttore di dispositivi mobili HTC, mettendo in commercio ‘G1′, questo è il nome scelto.

Le caratteristiche del telefono sono quelle ampiamente anticipate nei giorni scorsi: un “touch screen” ampio e comodo, che si sposta per rivelare una tastiera QWERTY, naturalmente l’integrazione completa con i servizi di Google, con tasti dedicati per Google Maps Street View, Gmail, YouTube e altri.

Ma anche una trackball per la navigazione, un browser html, un client per la posta elettronica, e un client beta per Android, oltre, ovviamente, al 3G, Wi-Fi, Gps, una fotocamera da 3 megapixel con capacità di photo sharing, e il bluetooth.

Il telefono supporta i maggiori servizi di messaggistica elettronica, compreso Google Talk e Yahoo, arriva con una scheda di memoria da 1 GB ed è disponibile in 3 colori.

Il telefono è espandibile, non solo in termini di memoria, fino a 8 giga, ma soprattutto attraverso i programmi che verranno resi disponibili su “app store” modello Apple, chiamato Market.

Inizialmente il telefono sarà in vendita a 179 dollari con contratto due anni con l’operatore T-Mobile dal 22 ottobre negli stati Uniti, da novembre il telefono sarà disponibile nel Regno Unito e dal 2009 nel resto d’Europa.

E’ infatti l’iPhone il concorrente da battere, perché il G1 si propone come piattaforma per moltissime applicazioni di ogni genere, tante quante gli sviluppatori che lavoreranno su Android vorranno realizzare.

Chi sarà il vincitore? Difficile stabilirlo adesso, ma se volete incominciare a farvi un’idea in basso trovate uno dei tanti video di confronto apparso su youtube.

 

Informazioni sull'Autore

ha scritto 390 post in questo sito.

2 Comments on “T-Mobile G1 sarà l’iPhone Killer?”

  • Danilo scritto il 29 settembre, 2008, 12:41

    Salve a tutti.
    Non credo che il nuovo smartphone di HTC e Google, farà la “guerra” all’I-phone (uno status symbol con funzioni avanzatissime, riservato davvero a chi vuole investire denaro in un oggetto favoloso) . Google phone T-Mobile G1 con Android intende puntare alla massa. È wi-fi, ha applicazioni come Street View, Google Maps, Gmail, si fa comandare con una sola mano. Schermo touchscreen scorrevole abbinato a una tastiera Qwerty nascosta, permette una compilazione rapida di email e messaggi. Insomma un concentrato di tecnologia a poco prezzo: 179$ circa 120 euro.

Trackbacks

  1. T-Mobile: furto di dati di 17 milioni di clienti - Passaggio al VoIP

Scrivi un Commento

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2017 IP PBX. All rights reserved.
Powered by WordPress.org, Sito gestito da Marco Passanisi.