Visiant e Transcom gestiranno il call center di INPS e INAIL

Transcom e Visiant si sono aggiudicate il bando di gara per la fornitura triennale di servizi di call center a INPS e INAIL.

Le due società avranno il compito di rinnovare l’intero sistema di relazione con l’utenza sviluppando e gestendo un contact center integrato (Sportello Unico Virtuale) e multicanale che permetterà di “cambiare radicalmente il modo di lavorare e di rapportarsi con il cittadino”, sottolineano le parti.

Il valore base del contratto triennale aggiudicato al raggruppamento temporaneo d’impresa guidato da Transcom è pari a circa 98 milioni di euro.

L’appalto prevede inoltre la fornitura dell’infrastruttura tecnologica per il servizio, lo sviluppo di software per 50.000 giornate e servizi professionali per 14.000 giornate.

Sempre in termini di numeri, si stima che saranno circa 28,6 milioni i contatti che nell’arco dei tre anni le due società dovranno gestire.

Transcom WorldWide è un gruppo specializzato nel business process outsourcing, nel CRM e nei credit management services (CMS).

Impiega 24.000 persone a livello globale ed opera in 29 mercati, Italia compresa. E’ quotato in Borsa presso il Nordic Exchange. Visiant è una realtà italiana specializzata in soluzioni e servizi enterprise, di outsourcing, Web 2.0 e di Unified Communication. (sm)

Informazioni sull'Autore

ha scritto 390 post in questo sito.

3 Comments on “Visiant e Transcom gestiranno il call center di INPS e INAIL”

  • chiara scritto il 1 giugno, 2010, 12:46

    ops…solo che Transcom, tanto elogiata nell’articolo di cui sopra, ha “promesso” la commessa alla sede dell’Aquila (Vi ricordate? si, si, quella del terremoto, la sede nella quale sono stati piazzati in cassaintegrazione più o meno 400 dipendenti, e che dopo un anno non riapre ancora neanche con i soli 70 che risultano ancora assunti!), e che a tutt’oggi 01/06/2010 ad un anno e due mesi dalla chiusura (corrispondente al giorno del sisma, per altro!), non fa ancora rientare al lavoro nessuno….dov’è finita la commessa inps…ci date qualche certezza??!!!

    Scusate e cercate di capire lo sfogo.

  • roberto scritto il 10 dicembre, 2010, 19:10

    L’azienda transcom spero fallisca…ci ho lavorato nella sede di bari…assumono a progetto per pochi mesi inbound…successivamente di gettano fuori dopo averti spremuto per bene e ti chiamano per proporti l’outbound con tariffe a progetto da fame…forse chi raccoglie i pomodori guadagna di più…infine se decidi di ricandidarti all’offerta inbound tramite agenzia interinale, ti dicono prendiamo solo se nn si è mai lavorato in transcom…spero fallisca…sfruttatori

  • Forumina scritto il 1 agosto, 2012, 16:59

    ho lavorato per un anno e mezzo presso l’azienda VISIANT con commessa per INPS. Abbiamo sostenuto un corso di 45 giorni con funzionari INPS ci era stato prospettato un percorso professionale almeno per tutto la durata della commessa. Ma la prima fregatura è arrivata col primo contratto: solo un mese e mezzo, poi la proroga di un’altro mese ed infine avanti così fino a fine Luglio di quest’anno. Eravamo più di 100 interinali affiancati da una 30na di dipendenti che provenivano dall’ex gestione, a poco a poco ci hanno fatto fuori tutti per lasciare il call center INPS in mano al persona VISIANT ex Enel (che tra l’altro ha sostenuto il corso con i team leader e gli è stato retribuito come uno stipendio).
    Onestamente non mi stupisco più di niente, quasiasi azienda pensa solo a tirar l’acqua al suo mulino e del lavoratore se ne frega altamente. Mi sono sentita dire dalla responsabile, circa il mio disappunto sul perdere il lavoro nel periodo estivo: “beh dai tanto un’altro lavoro si trova, noi le selezioni le iniziammo ad agosto!!!!!!!) e poi: “ma ormai il lavoro a tempo indeterminato non è più una certezza……” Se mi leggi: fatti mandare a quel paese, parli bene tu che uno stipendio fisso a fine mese ce l’hai e non vivi elemosinando schifosi contratti a tempo determinato.

Scrivi un Commento

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2017 IP PBX. All rights reserved.
Powered by WordPress.org, Sito gestito da Marco Passanisi.