Gli hard disk esterni: vantaggi e svantaggi

Un dispositivo di archiviazione portatile che può essere collegato ad un computer tramite una connessione USB o FireWire, o senza fili, è chiamato hard disk drive esterno. Queste unità hanno elevate capacità di memorizzazione e sono spesso utilizzate per il backup dei computer o come unità di rete. Gli HDD esterni possono variare da circa 2GB a 4TB. Alcune aziende mettono due unità da 4TB in un unico chassis creando un HDD da 8TB, che per la maggior parte delle persone è un totale overkill. Per esempio, al giorno d’oggi i computer di solito hanno uno spazio tra i 250GB e i 750GB di spazio nell’hard disk.

Fonte: http://hard-disk-esterno.info

Vantaggi e svantaggi

Ci sono alcuni vantaggi negli hard disk esterni. L’hard disk esterno è portatile e funziona in modalità plug and play. Inoltre, èossiamo usarlo come dispositivo di memorizzazione per qualsiasi computer con capacità USB o FireWire. In più, è possibile utilizzare un disco rigido esterno come unità di backup di emergenza. Infatti, A volte i dischi rigidi si bloccano, quindi avere un backup è essenziale se si dipende dal computer per lavoro o per esigenze personali. Se si utilizza l’unità esterna come unità principale, è possibile velocizzare le prestazioni dei Mac con unità interne più lente. 

Ci sono però alcuni svantaggi negli hard disk esterni. Le unità esterne hanno gli stessi rischi di perdita di dati delle unità interne. I dischi rigidi esterni possono essere attaccati da virus, worm e software malware. In più, possono anche essere colpiti da luce solare, calore, umidità, liquidi, polvere e campi magnetici. La maggior parte dei dischi rigidi esterni non hanno una password. Inoltre, se il disco rigido o l’unità flash viene perso o rubato, le informazioni sono a disposizione di chiunque colleghi il dispositivo a un computer. Il versioning dei file è difficile da impostare su dischi rigidi esterni. Se si esegue il backup su un disco rigido esterno una volta al giorno, spesso ci si ritrova con un unico backup su cui fare affidamento invece di più versioni di file.

Per concludere, in questo articolo abbiamo visto i vantaggi e gli svantaggi degli hard disk esterni. Ovviamente, con un po’ di accortezza, gli svantaggi possono essere evitati. Ovviamente, quando c’è bisogno di un hard disk esterno, l’unica cosa che si può fare è acquistarlo e goderne i vantaggi con un po’ di attenzione. 

Leggi anche I benefici dei succhi estratti con l’estrattore

clemoeom

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto