Nokia lancia il Batman-Phone

Il Nokia 5800 è il Batman-phone, pur non facendosi mancare nulla a livello di tecnologia, non è per Nokia un telefono «top di gamma», che resta l’appena uscito N96.

Piuttosto è un esperimento per testare il gradimento del mercato, soprattutto dei più giovani, e pesare il richiamo del touchscreen all’interno della sterminata gamma finlandese.

Il prezzo è molto interessante: 279 euro (senza Iva e senza promozioni degli operatori), la metà degli altri touchscreen sul mercato.

Schermo da 3.2 pollici, 8GB di memoria (espandibili a 16), gestione di tutti formati di musica digitale (da Mp3 in giù), altoparlanti interni super-potenti, fotocamera da 3.2 megapixel, GPS (Nokia Maps).

Tastiera touchscreen da usare con le dita, con uno stilo o (omaggio alla musica) con un inedito plettro, nonché supporto al riconoscimento della scrittura a mano sullo schermo.

Nel film, Christian Bale volteggiava su Gotham City smanettando un cellulare Nokia, Il che voleva dire che Nokia era pronta a raccogliere la sfida dell’iPhone sul fronte del touchscreen.

Informazioni sull'Autore

ha scritto 391 post in questo sito.

One Comment on “Nokia lancia il Batman-Phone”

  • Saint Andres scritto il 3 Ottobre, 2008, 10:57

    Non è malaccio, ma ho visto un video promozionale in cui mostrano il funzionamento e l’interfaccia. Non solo non è minimamente paragonabile all’iPhone ma l’interfaccia non ha nulla di cool, è legnosa, molte volte lenta, come il touchscreen che non è multitouch.

    Vabbè, pazienza, sarà per la prossima volta, ma in ogni caso sono convinto che avrà la sua fascia di mercato, visto che alla fine ofre quelle cose che Jobs non ha ancora capito:
    -costa poco e tutti i ragazzini ce l’avranno
    -manda gli mms
    -gira video

    Speriamo che Apple qualcosina impari, anche se degli mms non me ne frega proprio niente.

Scrivi un Commento

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2019 IP PBX. All rights reserved.
Powered by WordPress.org, Sito gestito da Marco Passanisi.