Wi-Fi e Mobile VoIP riducono le bollette telefoniche americane

Il costo delle telefonate in mobilità incomincia a ridursi, grazie a un numero crescente di soluzioni di chiamate attraverso internet sui telefonini come alternativa al tradizionale servizio.

Almeno questo è quello che accade in America, perché in Europa non avvertiamo ancora questa sensazione.

Negli Stati Uniti infatti il moltiplicarsi delle possibilità di collegamento alla rete telefonica, concesso dalla diffusione di nuovi device equipaggiati con un Wi-Fi – per esempio gli ultimi modelli di BlackBerry o l’iPhone di Apple – permette di fare, ovunque ci sia un hot-spot (e negli Usa sono moltissimi) ormai con un’ottima qualità, chiamate VoIP, molto più economiche.

Non è un caso che oramai quasi tutti i carrier che operano negli Stati Uniti offrano “pacchetti Flat” a canoni mensili.

Negli Stati Uniti, Deutsche Telekom AG T-Mobile vende cellulari Wi-Fi, e Piani Internet per $10 al mese, è l’unico carrier americano con un tale pacchetto.

In alternativa ai grossi carrier, il mercato è pieno di piccoli provider che offrono servizi di Mobile VoIP come Defi Mobile (www.defimobile.com), Fring (www.fring.com), Gizmo5 (www.gizmo5.com), Sipgate (www. sipgate.co.uk) e Truphone (www.truphone.com).

Il settore della telefonia Mobile VoIP è un settore appena nato ma in forte crescita.

Informazioni sull'Autore

ha scritto 391 post in questo sito.

Scrivi un Commento

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2019 IP PBX. All rights reserved.
Powered by WordPress.org, Sito gestito da Marco Passanisi.