Cisco aggiorna la comunicazione unificata

logo_ciscoAlle prese con riduzioni di fatturato e voci di riduzione del personale, Cisco non rinuncia a mettere a punto nuove soluzioni in ambito Unified Communications, con tre obiettivi:

accesso mobile, collaborazione video e interoperabilità tra applicazioni e dispositivi, come ad esempio WebEx Connect, TelePresence, Microsoft Office Communicator .

Per Cisco dopo gli annunci dello scorso settembre collaborazione significa integrazione tra soluzioni di unified communications, Telepresence e applicazioni Web 2.0.

Quanto all’integrazione a livello di desktop del sistema di Unified Communications viene ampliata la disponibilità di alcuni servizi di accesso .

L’integrazione di WebEx Connect, l’applicazione di collaboration Cisco Web 2.0, con funzionalità Cisco Unified Communications permette di unire la flessibilità di un servizio cloud-based con le funzionalità delle soluzioni on-premises.

Il prodotto Unified Communications Integration per Microsoft Office Communicator permette agli utenti di accedere a funzionalità di controllo semplificato e altamente sicuro delle chiamate nonché ad altri servizi Cisco Unified Communications.

Cisco offre la stessa integrazione con Ibm Lotus Sametime.

WebEx Meeting Center con Unified Video Conferencing fornisce funzionalità video per WebEx . La soluzione aumenta il numero di partecipanti video fino a 16, consente agli utenti di visualizzare video ad alta definizione e aggiunge controlli video.

Inoltre con un solo tasto è possibile collegarsi a WebEx Meeting Center direttamente da un IP Phone.

Informazioni sull'Autore

ha scritto 391 post in questo sito.

Scrivi un Commento

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2019 IP PBX. All rights reserved.
Powered by WordPress.org, Sito gestito da Marco Passanisi.