Il Cuore della Internet Europea in convegno a Roma

namex_logoIl sesto Meeting NaMeX – annuale incontro tra gli attori interessati allo scambio di traffico Internet in Italia (Internet Service Providers, Carrier, Istituzioni, Ricerca) che si terrà a Roma il giorno Mercoledì 4 Novembre 2009 presso la Sala del Chiostro della Facoltà di Ingegneria dell’Università La Sapienza – proporrà uno sguardo esclusivo sulla situazione degli IXP in Europa e nel resto del mondo.

Cogliendo l’occasione del concomitante Forum Euro-IX , ospitato quest’anno proprio dal Consorzio NaMeX dal 1 al 3 novembre, la conferenza generale dell’associazione internazionale che riunisce i principali punti di interscambio Internet (IXP, Internet eXchange Point) d’Europa, Asia e Stati Uniti, il meeting NaMeX vedrà la presenza dei maggiori operatori di rete nazionali ed internazionali.

Il Meeting NaMex 2009 promette dunque di essere il luogo ideale ove programmare lo sviluppo e l’espansione dell’infrastruttura di rete, nell’ottica di una efficace ottimizzazione di costi e livelli di servizio. Interverranno all’evento ospiti internazionali, rappresentanti dei principali punti di interscambio, tra cui:

John Souter, CEO di LINX – Londra
Henk Steenman, CTO di AMS-IX – Amsterdam
Tomas Marsalek, Direttore di NIX.CZ – Praga
Shuji Inaba, Direttore di JPNAP – Giappone
Arnold Nipper, CTO di DE-CIX – Francoforte
John Taylor, Network Strategy Director di Equinix – Stati Uniti

Poco conosciuti al grande pubblico, gli IXP sono infrastrutture essenziali per il funzionamento della rete Internet globale, veri e propri punti nevralgici attraverso i quali vengono scambiati elevati volumi di traffico tra i diversi operatori di rete. Probabilmente il navigatore Internet non lo immagina neppure, ma attività quotidiane come accedere al proprio profilo su Facebook, godersi un video di Youtube o aggiornare le proprie foto su Flickr, sono rese più veloci e accessibili grazie alla presenza degli IXP, che rappresentano per gli Internet Service Provider delle scorciatoie naturali per raggiungere le grandi server farm e i datacenter internazionali, situati spesso dall’altra parte del pianeta.

L’infrastruttura di NaMeX costituisce un importante crocevia per le autostrade telematiche italiane, ed un centro di attrazione particolare per le regioni del centro e sud Italia. Da diversi anni NaMeX è diventato anche punto di riferimento per la nuova rete della pubblica amministrazione, ospitando il nodo di interscambio QXN (Qualified Exchange Network), nel quadro del progetto SPC (Sistema Pubblico di Connettività).

Il Meeting Namex si terrà il giorno Mercoledì 4 Novembre 2009 alle ore 9,30 presso la Sala del Chiostro della Facoltà di Ingegneria dell’Università La Sapienza. Tra le aziende registrate:Akamai, Altran, AMS-IX, BT Italia,Caspur, Convergenze, D-Link, DE-CIX, DIA Uniroma 3, E4A, Equinix, Ericsson, Espanix, Eutelia, Fastweb, GARR, Global Crossing, H3G, JPNAP, Juniper Networks, KPN International, Level 3, LINX, Lottomatica, MC-link, Milan Internet eXchange, NaMeX, NIX.CZ, Panservice, Provincia di Roma, QXN scpa, Seeweb, Sogei, T-Systems Italia,TATA Communications, Telecom Italia, Telecom Italia Sparkle, TOP-IX, Unidata, Wind, Wind International Services, Ydea.

Il Meeting NaMeX, sponsorizzato da Juniper Networks, è patrocinato da Università La Sapienza di Roma, Provincia di Roma, Consorzio Caspur, Consorzio Roma Wireless e il Consorzio Garr.

Per maggiori informazioni: http://www.namex.it/it

NaMeX: Il Consorzio NaMeX (Nautilus Mediterranean Exchange Point) fondato nel 2001, riunisce tutti i principali operatori di rete nazionali e internazionali (Telecom Italia, British Telecom, Wind, Cogent Communications, solo per citarne alcuni) oltre ad una nutrita schiera di ISP locali e regionali. L’infrastruttura di NaMeX costituisce un importante crocevia per le autostrade telematiche italiane, ed un centro di attrazione particolare per le regioni del centro e sud Italia. Da diversi anni NaMeX `e diventato anche punto di riferimento per la nuova rete della pubblica amministrazione, ospitando il nodo di interscambio QXN (Qualified Exchange Network), nel quadro del progetto SPC (Sistema Pubblico di Connettività). Www.namex.it

Tags:

Informazioni sull'Autore

ha scritto 391 post in questo sito.

Scrivi un Commento

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2019 IP PBX. All rights reserved.
Powered by WordPress.org, Sito gestito da Marco Passanisi.