Internet chiama Italia 2010

Da oltre 10 anni l’AIIP – Associazione Italiana Internet Provider – è in prima fila nel sollecitare regole certe nell’ambito del broadband in Italia, attraverso un network di piccole e medie imprese sane, che rappresentano il vero tessuto socio economico del nostro Paese.

Riunire quindi tutti gli Internet Provider italiani, insieme ai principali operatori di telefonia mobile, le autoritĂ  garanti e le istituzioni, per una tavola rotonda su un argomento complesso, è l’obiettivo del primo Convegno AIIP.

Si tratta di dare risposte a problemi ancora sospesi, come ad esempio affrontare in maniera efficiente un investimento di oltre 10 miliardi di euro per infrastrutture in fibra ottica, risolvere definitivamente il divario digitale nelle aree depresse del nostro Paese e rimettere in agenda il dibattito sulla NeutralitĂ  della rete.

Tutto questo anche alla luce dello sforzo compiuto dal Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani, per riunire intorno a un tavolo i player del mercato e coordinarli in un impegno comune verso l’ammodernamento della rete in Italia.

Il convegno del 26 ottobre sarà dunque l’opportunità per tutti gli attori coinvolti per discutere di ottimizzazione degli investimenti, senza trascurare l’apporto decisivo che in certi casi ha avuto il wireless non licenziato nel risolvere i problemi di connettività nelle aree ancora non coperte da Internet.

Tra i relatori della giornata gli AD di Telecom, Wind, Tiscali, Vodafone, l’Autorità Garante per le Comunicazioni, l’Autorità Garante per la Concorrenza del Mercato, il Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani.

Interverranno anche gli Enti locali con una relazione del Presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti e il vice presidente della Regione Puglia Loredana Capone.

Nella prima parte del convegno si parlerĂ  del ruolo strategico dei piccoli e medi operatori in Italia, delle esperienze estere e di possibili incontri tra pubblico e privato per una rete in fibra nazionale. Dopo la pausa pranzo verrĂ  affrontata la questione della gestione del traffico e della neutralitĂ  della rete e si discuterĂ  delle possibili strategie per uno sviluppo virtuoso di progetti di e-Gov, con le esperienze della Provincia di Roma e della Regione Puglia.

L’obiettivo dell’incontro, che si terrà presso la Sala del Tempio di Adriano a Piazza di Pietra, è dunque duplice: abbattere il digital divide e aumentare in maniera significativa il tasso di penetrazione del broadband, anche attraverso il supporto della Pubblica Amministrazione.

Il presidente di AIIP Paolo Nuti ha dichiarato: “Sarà una giornata importante da cui si spera possano nascere stimoli nuovi agli investimenti per la banda ultralarga. Vedremo per la prima volta imprese e istituzioni a confronto. Sono certo che la convention di AIIP diventerà un appuntamento fisso annuale e un punto di riferimento per il settore”.

Chiunque voglia partecipare può registrarsi sul sito:
www.internetchiamaitalia.info

Tags:

Informazioni sull'Autore

ha scritto 391 post in questo sito.

Scrivi un Commento

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2019 IP PBX. All rights reserved.
Powered by WordPress.org, Sito gestito da Marco Passanisi.