Certificazione Microsoft OCS anche per lo snom 821

snom technology AG, produttore di soluzioni complete per la telefonia IP, annuncia che il suo telefono di fascia alta snom 821 è stato testato dalla Microsoft Corp. che ne ha certificata l’interoperabilità con il Microsoft Office Communications Server 2007 R2. Attualmente Microsoft ne testa altresì la compatibilità con Microsoft Lync 2010. Lo snom 821 è il secondo telefono dello specialista della comunicazione IP berlinese che accede al Microsoft Compatible Devices Program.

snom 821
Modello più venduto della serie 8xx dei telefoni IP da tavolo di snom, lo snom 821 è il primo telefono qualificatosi per il supporto delle funzioni avanzate del Microsoft Office Communications Server 2007 R2, tra cui la visualizzazione interattiva delle presenze, l’elenco delle chiamate, la capacità di effettuare ricerche all’interno della directory dei contatti aziendale e la possibilità di bloccare il terminale. “Garantire la massima interoperabilità di tutti i nostri prodotti è sempre stata una delle nostre priorità; l’aver ottenuto, anche per lo snom 821, la certificazione per l’impiego con il Microsoft Office Communications Server 2007 R2 ci proietta nella seconda fase dell’integrazione dei nostri terminali in ambienti Microsoft: aggiungere ulteriori e nuove funzionalità al nostro firmware snom OCS edition“, commenta il Dr. Michael Knieling, Executive VP Sales & Marketing e membro del CdA di snom. “Con il display a colori e il supporto dei codec audio per la telefonia HD, lo snom 821 è il telefono ideale per avvalersi di tutti i vantaggi offerti da architetture Microsoft OCS 2007 R2”.
Lo snom 821 dispone di un display TFT ad alta risoluzione in grado di visualizzare le presenze, supporta la composizione veloce dei numeri ed integra uno switch gigabit ethernet. Con ben 12 account SIP configurabili, lo snom 821 è il solo telefono sul mercato impiegabile contemporaneamente sia in ambiente Microsoft OCS sia in architetture SIP, offrendo quindi agli utenti la massima flessibilità.

“L’ingresso dello snom 821 nel Microsoft Compatible Device Program come terminale certificato è una importante referenza per rivenditori e distributori che intendono proporre soluzioni avanzate per la telefonia IP professionale, certificate ufficialmente da Microsoft” spiega Mike Storella, COO di snom technology. “Oltre alla connettività gigabit e allo schermo a colori attraverso cui interagire in modo intuitivo con l’interfaccia di gestione, lo snom 821 integra un processore particolarmente veloce, che lo rende il telefono da tavolo IP ideale per le aziende che impiegano soluzioni di Unified Communications come Microsoft OCS 2007 R2 e presto Microsoft Lync.”

“Microsoft è lieta che snom si sia unita alla cerchia di aziende che producono hardware e software compatibili con il Microsoft Office Communications Server 2007 R2 e Lync 2010”, afferma Bill Verthein, direttore del Product Engineering, Microsoft Lync. “I nostri clienti beneficiano dell’innovazione, dell’ampia scelta e del valore aggiunto che solo un approccio davvero aperto può offrire”.

Lo snom 821 e lo snom 300, il primo telefono certificato Microsoft, sono esposti al CeBIT 2011, Hannover (DE), Padiglione 13, Stand C42, fino al 5 marzo e saranno presentati a Londra (GB) in occasione di UCEXPO, Stand 717, dall’8 al 9 marzo.

Per ulteriori informazioni sullo snom 821 ed il firmware snom OCS edition, pregasi consultare il sito www.snom.com

Informazioni sull'Autore

ha scritto 391 post in questo sito.

Scrivi un Commento

Gravatars are small images that can show your personality. You can get your gravatar for free today!

Copyright © 2019 IP PBX. All rights reserved.
Powered by WordPress.org, Sito gestito da Marco Passanisi.