IP PBX Forum

Vai indietro   IP PBX Forum > Internet e Networking > Convergenza Fisso - Mobile

Convergenza Fisso - Mobile Discussioni legate alla convergenza tra telefonia mobile e fissa.

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 29-04-2015, 23:25
afm afm non  è collegato
Junior Member
 
Registrato dal: Apr 2015
Messaggi: 2
afm è su una buona strada
predefinito creazione rete domestica integrata VoIP e GSM/UMTS/LTE

Salve!

Sono nuovo e non so se questa è la sezione più adatta. Ero indeciso con la sezione Hardware.

Ho bisogno di creare una piccola rete domestica totalmente basata su tecnologia radiomobile, ma provvista di numero geografico quantomeno per le chiamate entranti. La casa ove devo effettuare l'operazione è raggiunta da tutte le reti Vodafone (compresa la rete Vodafone turbo, cioè il 4G plus o LTE advanced), Telecom Italia e H3G, mentre di Wind ha sino al 3G.

IPOTESI 1
Per Internet metto Tre dati plus: 30 giga LTE, in abbonamento, compreso dispositivo wifi (non so se in omaggio, noleggio o comodato d'uso)
Per la fonia Siemens gigaset A510 IP configurato con il VoIP di Eutelia usato ***solo per ricevere***
+ un gateway economico (tipo Sagem RL300/RL302 eventualmente a marchio Vodafone oppure Vodafone MiniStation oppure telefono Vodafone Classic utilizzato come gateway) cui sia collegato anche il Siemens gigaset, in maniera tale da sfruttare la SIM inserita nel gateway come se fosse la linea urbana, prevalentemente per le chiamate in uscita, e il VoIP di Eutelia per ricevere. La SIM (Vodafone, Tim, Postemobile o Wind; 3 non si può perché i gateway economici non sono UMTS e usando una SIM compatibile con GSM andrebbe permanentemente in roaming e per questo H3G potrebbe bloccarla) avrebbe un pacchetto a 9-10 euro al mese comprensivo di 1000 minuti di traffico.
COSTO INIZIALE: circa 80 euro
COSTO FISSO MENSILE: circa 29 euro (1000 minuti verso tutti i numeri +39, fissi e mobili).

IPOTESI 2
Prendo comunque la SIM abbonamento Tre dati plus, ma la infilo in una chiavetta 4G, che a sua volta infilo in una Vodafone Station (sono compatibili tutte e tre con le chiavette 4G, vero? O soltanto la Revolution?). Configuro la Vodafone Station con un account SIP-VoIP con un operatore che a 9-10 euro al mese mi dà anche le chiamate ilimitate verso rete fissa (quanti accounts SIP-VoIP posso configurare?) e uso quel numero sia per chiamare sia per ricevere. Non potrei attivare pacchetti voce sulla SIM della chiavetta, anche se fosse una SIM abilitata al traffico voce, poiché le chiamate verrebbero instradate tramite IP.
COSTO INIZIALE: non ne ho idea, poiché non saprei dove trovare la Vodafone Station (a parte che su AliBaba, ma a lotti da almeno 50 pezzi alla volta, come pure la MiniStation, che però volendo si trova usata e, comunque, può essere sostituita da adattatori della stessa fascia di prezzo di facile reperibilità). In alternativa alla Vodafone Station si potrebbe prendere il Huawei B683, che se non sbaglio costa circa 70 euro, però non funziona con chiavetta, ma ha la SIM incorporata, e supporta solo reti GSM e derivati e UMTS (non so neanche se HSPA/HSDPA/HSUPA).
COSTO FISSO MENSILE: circa 29 euro (chiamate illimitate solo verso i numeri geografici +39).

IPOTESI 3
Hardware come nell'ipotesi 1, solo che devo prendere l'apparato wi-fi 4G a mie spese, a soli 10 euro perché è in offerta. Faccio una SIM da 10 euro mensili e la metto nel gateway che userò per simulare la rete fissa (fermo restando che per le chiamate entranti userò il cordless configurato in VoIP), mentre per il wi-fi userò un paccehtto da soli 5 giga a 10 euro al mese. 5 giga saranno sufficienti per una navigazione da 2-3 giga mensili oltre il VoIP? Il VoIP da solo quanto assorbe?
COSTO INIZIALE: circa 90 euro.
COSTO FISSO MENSILE: 29 euro (1000 minuti verso fissi e mobili +39).
Potrei risparmiare qualcosina facendo un unico contratto mobile, comprensivo sia di traffico voce che di traffico dati, con due SIM (ad esempio SIM Bis di Vodafone). Ma alla fine a parità di prezzo avrei meno giga.

In tutti e i casi si può fare il ribaltamento delle prese (oppure è possibile collegare il gateway a un centralino analogico da cui si dirama già l'impianto interno), me nell'ipotesi 2 posso ottenere via cavo anche la connessione a Internet (comunque trattandosi di una connessione mobile penso che a livello di ping non cambi niente se la uso tramite cavo ethernet oppure tramite wi-fi).
Con il ribaltamento delle prese solo nell'ipotesi 2 avrei la possibilità di usare il numero geografico su tutte le postazioni. Nelle ipotesi 1 e 3 otterrei, invece, l'utilizzabilità dei vari apparecchi con il solo numero mobile, mentre il numero geografico rimarrebbe relegato al cordless VoIP. I centralini che supportano carte SIM e i gateways GSM per centralini costano troppo. In rete ho visto che si cosiglia di collegare la MiniStation o equivalente a un Fritz!box, su cui configurare il VoIP, ma non mi risulta che esistono Fritz!box che supportino anche la linea urbana (che verrebbe simulata dalla MiniStation o quel che è). Potete delucidarmi in materia?

Inoltre vorrei qualche consiglio per il fax. Per riceverli uso servizi che li fanno arrivare in formato digitale via e-mail. Per inviarli in modalità analogica mi hanno sempre detto che con Fastweb (non con linea PSTN, ma con linea VoIP gestita da HAG di proprietà FW, come la Vodafone Station) non si può fare, ma io l'ho sempre fatto senza problemi. È vero che con la Vf Station e la MiniStation non funzionerebbe? E la Vodafone MiniStation fax? Che differenza c'è rispetto alla Vodafone Station normale? Riuscireste a dirmi chi è il prodottuore delle Vodafone MiniStation? Ho visto che la normale è modello MT90, la fax MT93, ma non riesco a capire di che produttore (la Huawei B115 invece sembra che sia una ministation dotata di connettività a Internet disponibile in altri paesi, mentre le Stations so che sono Huawei ma non saprei quali modelli).

In ogni caso, se doveste darmi un consiglio tra le tre ipotesi di cui sopra, quale vi sembrerebbe migliore per rapporto qualità/prezzo?

Grazie.
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 29-04-2015, 23:28
afm afm non  è collegato
Junior Member
 
Registrato dal: Apr 2015
Messaggi: 2
afm è su una buona strada
predefinito Re: creazione rete domestica integrata VoIP e GSM/UMTS/LTE

Scusatemi, dimenticavo: se il VoIP non assorbe molto traffico dati, è anche possibile usare una ChatSIM (10 euro all'anno) nel caso in cui si necessitasse della sola fonia senza connessione a Internet (in questo caso, la SIM dati si userebbe solo per fare da supporto al VoIP).
Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo


Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Creazione Centralino Singolo Ingresso... m4t7e0 VoIP 1 20-08-2011 19:54
Creazione centralino. loreflorinda VoIP 10 11-01-2011 17:48
Le offerte Internet mobile via UMTS o Hsdpa DrLead Internet Mobile 0 04-09-2008 14:46
Decathlon ha scelto il backup su Umts dei router Cisco mpxnet Convergenza Fisso - Mobile 0 21-07-2008 12:32
LANCOM 3850: il router UMTS versatile mpxnet Hardware VoIP 0 23-05-2008 21:45


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 18:37.


Powered by vBulletin versione 3.8.2
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO 3.3.0
Traduzione italiana: vBulletin-italia.it